Elenco dei prodotti per produttore Montana

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
  • Profumo del Montana Lanciata dalla casa di design di Claude Montana nel 1986, l'eau de toilette montana è classificata come una fragranza rinfrescante, legnosa e muschiosa. Questo profumo femminile possiede una miscela di frutta speziata con note inferiori di fiori e note di fondo di legni.

    59,49 € 83,49 €
Mostrando 1 - 1 di 1 articolo

Claude Montana è nato a Parigi nel 1937 da madre spagnola e padre tedesco. Alla fine degli anni '60 si recò a Londra e iniziò a disegnare gioielli realizzati con cartapesta e strass messicani. Li ha venduti nelle strade e nei mercati di Londra. Ha avuto un successo modesto ed è apparso in Vogue inglese. Tornò a Parigi nel 1970 e iniziò a lavorare per una società di pelletteria francese chiamata McDouglas, dove apprese le competenze di base del taglio / modellatura del modello. Li ha lasciati per iniziare da solo.


Nel 1976 Montano organizzò una sfilata di moda all'Angelina's Tea Room, a Parigi. I suoi disegni furono acclamati e la sua ascesa fu meteorica. Nel 1979 fonda la propria azienda e inizia a creare stili maschili per le donne. Grandi spigoli vivi divennero il suo marchio.


Dal 1989 al 1991, Claude Montana progettato per la casa di Lanvin. Ha disegnato cinque collezioni premiate. Durante gli anni '90, il suo stile cambiò gradualmente e divenne più semplice e sofisticato. Le sue collezioni hanno annunciato un nuovo set di stili con un drappeggio squisito, fluidità, movimento e minima costruzione. Ha usato un look molto più femminile. Erano gli ingombranti soprabiti maschili, e nelle pellicce di volpe bianca, o mantelle di visone colorate, e cominciò a fare un uso liberale di tessuti come velluto, crepe, mousseline e pelle. La sua collezione di pelletteria negli anni '80 ha causato una reazione violenta alla stampa americana, che li ha visti come abiti neonazisti. La giacca "Fly-away", un taglio a trapezio svasato appena sotto la scapola, è stata una nuova forma significativa.


Nel 1993 Claude Montana sposò la sua vecchia fidanzata e la sua modella precedente, Wallis Francken, famosa per aver recitato nei film di Emanuelle. Si erano sposati a Parigi alla Mairie in rue de Grenelle. La sposa indossava naturalmente un completo Montana, un morbido pantalone in crepe bianco. La stilista indossava un paio di stivali da cowboy del Montana beige e nero, volanti soprattutto dal Messico. Durante la fine degli anni '90, Montana ha progettato costumi da bagno e abiti morbidi con un taglio sbieco. Nel 1996, ha prodotto una linea di jeans chiamata BEST MOUNTAIN realizzata dalla sua preoccupazione Best Montana. La sua amata moglie Wallis si è suicidata nel 1995. Montana ha dovuto affrontare notevoli difficoltà finanziarie e ha venduto la sua casa a un'impresa francese, che continua il suo nome. Stephane Parmentier Questo designer francese è subentrato nel 2002. In precedenza aveva lavorato con Karl Lagerfeld, Givenchy e Lanvin.

Più